Lago delle Baste

Lago delle Baste

Mondeval | Selva di Cadore | Dolomiti UNESCO

 

 

Il Lago delle Baste (2150 m slm) è un piccolo ma molto suggestivo specchio d’acqua delle Dolomiti Patrimonio Naturale dell’Umanità UNESCO situato ai piedi del Monte Mondeval sull’altopiano di Mondeval de Sora nei pressi di Forcella Giau; geograficamente collocato in Val Fiorentina (Alto Agordino), il Lago delle Baste è istituzionalmente situato nel Comune bellunese di San Vito di Cadore (Regione Veneto) e circondato dalle superbe vette del Sistema ufficiale Dolomiti UNESCO Pelmo – Croda da Lago.

 

Pelmo e Lago delle Baste

Pur non essendo particolamente imponente ed esteso, il Lago delle Baste è una vera e propria attrazione a sè stante che contribuisce a rendere ogni visita all’Altopiano di Mondeval ancora più unica ed emozionante. Nelle acque del lago si riflette infatti il profilo inconfondibile del Monte Pelmo (Sistema Dolomiti UNESCO 1 – Pelmo e Croda da Lago), “el Caregòn del Padreterno” [il Trono di Dio], il chè ha fatto del Lago delle Baste un vero e proprio must per tutti i fotografi di montagna e per tutti gli appassionati di Dolomiti. La foto da questa posizione è diventata un vero e proprio tormentone anche sulla piattaforma social Instagram, dove non è difficile trovare numerosi scatti di questo bel laghetto alpino delle Dolomiti con il Monte Pelmo sullo sfondo.

Il Lago delle Baste, vista la posizione e le dimensioni, è soggetto durante le diverse stagioni a repentine estensioni della sua superficie nonchè al ritiro quasi completo delle acque, ovviamente a seconda dell’abbondanza di piogge e del clima.

Il Lago delle Baste si raggiunge molto facilmente dal Passo Giau seguendo le indicazioni per Forcella Giau – Forcella Ambrizzola (e per il famoso Giro della Croda da Lago), con una passeggiata di corca mezz’oretta. Gli amanti dei trekking più impegnativi invece possono raggiungere il Lago delle Baste dalla frazione di Toffol (Selva di Cadore) seguendo il sentiero CAI 465 in circa due orette di camminata. Da Cortina d’Ampezzo, il Lago delle Baste si raggiunge comodamente dal Rifugio Federa attraverso Forcella Ambrizzola e quindi attraversando il pianoro di Mondeval in direzione del Passo Giau.

Nei dintorni del Lago delle Baste si possono ammirare le imponenti mura dolomitiche dei Lastoni di Formin (Gruppo Pelmo – Croda da Lago), la sepoltura mesolitica dell’Om de Mondeval, il Passo Giau, i Monti Mondeval e Piz del Corvo (le cui cime sono facilmente raggiungibili dal lago). Un’altra attrazione legata a questi luoghi che consigliamo ai nostri lettori di visitare è lo splendido ed interessante Museo Civico della Val Fiorentina “Vittorino Cazzetta” a Selva di Cadore.

 

 

Lago delle Baste | Informazioni turistiche:

Pro Loco Val Fiorentina
Tel. +39 0437 720243
info@valfiorentina.it

 

Lastoni di Formin

 

Vai a: Natura in Agordino

I commenti sono chiusi