Sella

Sella

Il Massiccio del Sella simbolo della Ladinia

Il Massiccio del Sella è una celebre monte delle Dolomiti collocato sul confine fra le Province di Belluno, Bolzano e Trento; famosissimo per il giro sciistico che lo circonda (il Sellaronda o Giro dei Quattro Passi), il Sella rappresenta certamente la montagna che più di ogni altra nelle Dolomiti si presta ad accogliere il turismo di massa sia in inverno che d’estate. Tipicamente dolomitico ed incredibilmente imponente, il Massiccio del Sella non è purtroppo stato incluso tra le montagne preservate dall’UNESCO quali Patrimonio Naturale dell’Umanità poichè troppo intaccato dalla mano umana (numerosissimi sono infatti gli impianti di risalita che lo circondano); per quanto riguarda invece la classificazione SOIUSA, il Sella è incluso nel Supergruppo di Gardena ed è cima principale del Gruppo del Sella.

Il Sella dalla Marmolada

Tradizionalmente simbolo dell’antica Ladinia (parte dell’antica regione storica del Tirolo austriaco in cui si parlava un dialetto a base neolatina invece del tedesco, lingua ufficiale dello stato), il Massiccio del Sella è circondato da quattro valli dolomitiche anticamente appartenenti al mondo ladino: Val Gardena-Gröden (Bolzano), Val Badia-Gadertal (Bolzano), Val di Fassa (Trento) e Valle di Fodom-Buchensteintal (Belluno) con la località sciistica di Arabba nel Comune agordino di Livinallongo del Col di Lana (Buchenstein).

Sella dal Sasso Bianco

Commenti chiusi