Val Biois

Agordino DolomitiVal Biois

(Canale d’Agordo, Falcade, Vallada Agordina) 

DOLOMITI Patrimonio Naturale dell’Umanità UNESCO

 

La Val Biois (o Valle del Biois) è una valle delle Dolomiti Patrimonio Naturale dell’Umanità UNESCO collocata in Alto Agordino, in Provincia di Belluno e nella Regione Veneto; nell’ambito del Patrimonio Dolomiti UNESCO, la collocazione della Val Biois è decisamente centrale e confina direttamente con la Provincia Autonoma di Trento attraverso i valichi alpini Passo San Pellegrino (che collega Falcade in Val Biois con Moena in Val di Fassa) e Valles (che collega Falcade a Predazzo). La Val Biois prende il nome dal Torrente Biois, affluente del Cordevole (a sua volta affluente del Piave) ed è identificata dal corso di questo corso d’acqua; pertanto, possiamo definire Val Biois la porzione di territorio dolomitico che si estende dal Passo San Pellegrino (dove nasce il Biois) a Cencenighe Agordino, dove la Val Biois confluisce nella Val Cordevole.

 

La Val Biois da Cima Pape

La Val Biois da Cima Pape

Pale di San Martino dal Passo San Pellegrino

Pale di San Martino dal Passo San Pellegrino

La Val Biois dal Piz Zorlet (gruppo della Marmolada)

La Val Biois dal Piz Zorlet (gruppo della Marmolada)

Focobon dal Rifugio Mulaz

Per quanto concerne i beni Patrimonio UNESCO, la Val Biois si colloca nello spettacolare contesto delle Pale di San Martino (Sistema Pale di San Martino, San Lucano, Vette Feltrine e Dolomiti Bellunesi, 3° sistema ufficiale della Fondazione Dolomiti UNESCO) vicinissima al sistema della Marmolada (2° sistema ufficiale della Fondazione Dolomiti UNESCO); dai diversi punti della Val Biois si osservano cime meravigliose delle Dolomiti quali il Focobon (Pale di San Martino), il Civetta (Pale di San Martino), le Cime d’Auta (gruppo della Marmolada), la Marmolada.

 

Focobon | Val Biois | Agordino |Dolomiti Unesco

Il Focobon a Falcade

Il Focobon a Falcade

Focobon | Pale di San Martino | Dolomiti Bellunesi | Dolomiti Patrimonio Naturale dell'Umanità UNESCO

Cascata delle Comelle a Gares

Cascata delle Comelle a Gares

Istituzionalmente, la Val Biois è formata da tre Comuni bellunesi: Falcade, Canale d’Agordo e Vallada Agordina; per convenzione si fa rientrare nella Val Biois anche il Comune di Cencenighe, sebbene si trovi alla confluenza del Biois nel Cordevole. Falcade è il centro maggiormente popolato della Val Biois, nonchè la località turistica più frequentata della valle, mentre Vallada Agordina è il Comune più piccolo della Val Biois.

 

Valfredda in autunno

Valfredda in autunno

MTB Dolomiti

La Val Biois è apprezzata meta invernale in quanto accesso meridionale al comprensorio sciistico Alpe Lusia San Pellegrino, al quale si accede dalla frazione di Molino a Falcade tramite la nuovissima cabinovia 8 posti Falcade – Le Buse o sulla strada per il Passo Valles in località Pian della Sussistenza a Falcade. D’estate invece, Falcade e la Val Biois sono mete apprezzate per la bellezza della valle: il morbido paesaggio della Val Biois e le imponenti cime delle Dolomiti UNESCO ne fanno uno dei luoghi più affascinanti e particolari delle zone Patrimonio UNESCO Dolomiti. Canale d’Agordo è apprezzata meta invernale ed estiva per la stupenda Valle di Gares, in cui d’inverno sorge il Centro Fondo Franco Manfroi: d’estate la Valle di Gares è invece meta apprezzata da famiglie, appassionati di arrampicata ed escursionisti. Canale d’Agordo è poi meta di pellegrinaggio per migliaia di fedeli ogni anno avendo dato i natali a Papa Giovanni Paolo I, al secolo Albino Luciani. Vallada Agordina è il più piccolo Comune della Val Biois per abitanti ed è collocato in una posizione spettacolare che ne assicura sempre una certa affluenza turistica. Tutti i Comuni della Val Biois hanno caratteristiche comuni: tutti offrono al visitatore una grandissima quantità di tabià, i fienili tradizionali delle Dolomiti UNESCO; in tutta la Val Biois se ne contano più di 300, alcuni vecchi di secoli, una cifra che non ha paragoni neppure in Trentino Alto Adige. La Val Biois è inoltre detta “La Valle Con I Santi Alle Finestre” per la grande presenza di affreschi a tema religioso, visibili prevalentemente sulle case antiche disseminate nelle frazioni della Val Biois.

Tabià in Via Soia a Canale d'Agordo

Tabià in Via Soia a Canale d’Agordo

Murales del XVII Secolo a Canale d'Agordo

Murales del XVII Secolo a Canale d’Agordo

Tabià

La Valle Coi Santi Alle Finestre Val Biois Dolomiti

Falcade con il Civetta sullo sfondo

Falcade con il Civetta sullo sfondo

Tabià a Villotta (Falcade)

Tabià a Villotta (Falcade)

MONUMENTI

 

Per quanto riguarda i monumenti, tra le principali attrazioni della Val Biois ci sono:

SPAZI MUSEALI

 

 

Chiesa di Falcade Alto

Chiesa di Falcade Alto

Veduta su Pian delle Comelle dal Viaz del Bus

Veduta su Pian delle Comelle dal Viaz del Bus

Museo Murer a Falcade

Museo Murer a Falcade

Il Museo del Papa

Il Museo del Papa


ALTRE ATTRAZIONI:

 

Dolomiti (Focobon, Civetta, Cime d’Auta);
Valle di Gares e Biotopo della Valle di Gares (Canale d’Agordo);
– Giardino delle Formiche a Le Buse (Falcade);
Passo San Pellegrino;
Passo Valles;
comprensorio sciistico Alpe Lusia San Pellegrino;
Col Margherita Freeride Park;
– rete sentieristica della Val Biois, Alta Via dei Pastori, Via Tilman;
Centro Fondo Pietro Scola a Falcade;
Centro Fondo Franco Murer a Canale d’Agordo;
– pista ciclabile della Val Biois (in attesa di essere congiunta alla ciclabile agordina);
Valfredda;

Novità 2016: dal 1° Luglio al 31 Agosto 2016 in Val Biois sarà attivo il fantastico Trenino Turistico della Val Biois, una splendida attrazione per tutta la famiglia per scoprire gli angoli più affascinanti della Val Biois a bordo di uno stupendo trenino.

Trenino Turistico della Val Biois (2016)


 

Località Le Buse, comprensorio sciistico San Pellegrino

Località Le Buse, comprensorio sciistico San Pellegrino

Dettagli del Focobon

Dettagli del Focobon


Folclore:

La Zinghenesta, Carnevale di canale d’Agordo;
Se Desmontaghea, festa della transumanza delle malghe della Val Biois a Falcade;
Sagra di San Giovanni a Canale d’Agordo;
– Sagra di San Simon a Vallada Agordina;
– Sagra di Col de Rif a Falcade;
– Falò dell’Epifania (Pavarui).

 

La Zinghenesta

La Zinghenesta a Canale d’Agordo

Lasagne da Fornel e Paste da Pavare, tradizionale piatto natalizio della Val Biois


Informazioni turistiche:

Ufficio Turistico di Falcade
Tel. 0437 599062
E-mail: proloco.caviola@libero.it

Pro Loco Canale d’Agordo
Tel. 0437 1948030
E-mail: info@prolococanale.it

Pro Loco Vallada Agordina
Tel. 0437 591227

 

Canale d' Agordo

falcade

Commenti chiusi