Colle Santa Lucia

Agordino Dolomiti

Colle Santa Lucia: perla Ladina in Agordino

Colle Santa Lucia (“Còl” in dialetto ladino e agordino, 1453 m s.l.m.) è un paesino delle Dolomiti Patrimonio Naturale dell’Umanità UNESCO particolarissimo e meraviglioso; situato su una splendida terrazza panoramica che dà sull’ampia Val Fiorentina con una visuale spettacolare sul Pelmo (3168 m) e Civetta (3220 m), Colle Santa Lucia è, seppur molto piccolo, un Comune che esercita sui visitatori un fascino magnetico ed innegabile, una vera perla che vale la pena visitare per rendere completa la vostra vacanza nelle Dolomiti UNESCO.

 

La Val Fiorentina da Colle Santa Lucia

La Val Fiorentina da Colle Santa Lucia

Dettaglio di Colle Santa Lucia

Dettaglio di Colle Santa Lucia


PATRIMONIO CULTURALE LADINO

 

Assieme al contiguo Comune di Livinallongo del Col di Lana, Colle Santa Lucia è l’unico Comune dell’Agordino che può fregiarsi appieno del titolo di Comune Ladino, in quanto fino alla fine della Grande Guerra non era un possedimento italiano ma bensì del Tirolo Austro-Ungarico (vedi la sezione “Storia dell’Agordino“); l’antica appartenenza alla nazione germanica si ritrova in molti aspetti architettonici (vedere la Piazza) e culturali (la parlata è imparentata strettamente con il Ladino del Sella, nonchè si vede chiaramete il risultato pratico della consuetudine del Maso Chiuso); la cultura e tradizione ladina di Colle Santa Lucia è salvaguardata con passione dall’Istitut Cultural Ladin “Cesa de Jan”.

Veduta di Colle Santa Lucia

Veduta di Colle Santa Lucia

Colle Santa Lucia

Dettagio di Cesa de Jan

Dettagio di Cesa de Jan


LE MINIERE DEL FURSIL E CESA DE JAN

 

Una visita alla bellissima piazza di Colle Santa Lucia vale sicuramente la pena; la vista panoramica che si gode da questo luogo è certamente una delle cose da fare durante una vacanza nelle Dolomiti UNESCO. A pochi passi dalla chiesa sorge l’imponente ed antico Palazzo Chizzali-Bonfadini, edificato nel 1612, che spicca dal primo momento in cui lo si osserva per le belle inferiate in ferro che proteggono le finestre dell’edificio: è il ferro delle Miniere del Fursil, anche detto “Ferro dell’Agnello“, estratto dalle cave di proprietà della famiglia che risiedeva in questo edificio; oggi il palazzo Chizzali-Bonfadini ospita la sede dell’Istitut Ladin Cultural Cesa de Jan, una pregevole istituzione che opera per la salvaguardia e la promozione della ladinità del territorio e delle sue tradizioni e pratiche culturali. Per informazioni e prenotazioni, l’Istitut Cultural Ladin Cesa de Jan è a disposizione al numero di telefono 0437 720609 ed all’indirizzo E-mail infoistitutoladino.org.

Colle Santa Lucia

Colle Santa Lucia

La splendida Cesa de Jan (Palazzo Chizzali - Bonfadini)

La splendida Cesa de Jan (Palazzo Chizzali – Bonfadini)

Colle Santa Lucia

L’Istitut Cultural Ladin Cesa de Jan si occupa inoltre dell’allestimento della splendida esposizione ospitata nel palazzo, una mostra dedicata alla cultura, alle attività tradizionali ed al passato ladino di Colle Santa Lucia. L’esposizione è a disposizione del pubblico durante le stagioni turistiche e su prenotazione in altri periodi.

Colle Santa LuciaColle Santa Lucia

Colle Santa Lucia

Inoltre, oltre a molte altre iniziative cultuali, l’Istitut si occupa delle visite guidate alle Miniere del Fursil. La più importante delle antiche Vie del Ferro, ovvero la bellissima Strada da la Vena, parte da Colle Santa Lucia e conduce in circa 6 ore fino al Castello di Andraz e più su alla Valparola.

Antico carrello delle Miniere del Fursil presso Casa Chizzali - Bonfadini

Antico carrello delle Miniere del Fursil presso Casa Chizzali – Bonfadini


IL PASSO GIAU

 

Oltre all’enorme patrimonio culturale ben valorizzato ed alla fortuna passata e presente dell’avere le Miniere del Fursil sul proprio territorio, Colle Santa Lucia vanta un altra attrattiva, tra le migliori di tutte le Dolomiti: il Passo Giau. Si tratta di uno dei più bei passi alpini delle Dolomiti, estremamente suggestivo per il paesaggio morbido e bucolico, che collega la Val Fiorentina a Cortina d’Ampezzo. Una visita a questo paradiso naturale nel cuore delle Dolomiti è assolutamente d’obbligo, ne vale veramente la pena.

La Gusela al Passo Giau

La Gusela al Passo Giau


Informazioni turistiche:

Pro Loco Colle Santa Lucia
Tel. 0437 720007
E-mail: info@collesantalucia.eu

Commenti chiusi